Passa ai contenuti principali

Post

Si parla di scrittura

Norme ortografiche editoriali: le virgolette caporali

Continuiamo il nostro viaggetto attraverso le norme ortografiche editoriali per andare a occuparci oggi delle virgolette caporali per rappresentare i dialoghi.  Dei trattini ne avevamo già ampiamente discusso QUI.  Delle virgolette alte non ne parlerò affatto perché non implicano alcun problema e sono facilissime da digitare con la tastiera. L’unica cosa a cui bisogna far attenzione è che se vengono usate per i dialoghi, non potranno essere usate per evidenziare altre cose, come per esempio i pensieri (che quindi andranno messi in corsivo).  In questo articolo, dunque, ci concentreremo sulle virgolette caporali (dette anche solo le/i “caporali”).
Cosa sono?  Sono queste:  «   » 
Come si usano? In generale basta sapere che dopo le caporali di apertura e prima di quelle di chiusura non si lasciano spazi vuoti. «Dove stai andando?» «A comprare il pane.» 
Se dopo la battuta, però, scrivete ancora una frase (battuta semplice retta esternamente), allora bisogna lasciare uno spazio dopo le cap…
Post recenti

Recensione: Nocturnales - Le ultime giacobine, di Beatrice da Vela

Titolo: Nocturnales - Le ultime giacobine Autore: Beatrice da Vela Editore: Triskell Edizioni Pagine: 489 Prezzo: 6,99 € (ebook), 12,00 € (cartaceo)
Voto: 2,5/5
Puoi acquistarlo QUI.

Questo ebook ci è stato gentilmente offerto da Triskell Edizioni in cambio di una recensione onesta. Quarta di copertina: Parigi, inverno 1795. 

Dopo l’esecuzione dei robespierristi e la sconfitta dei Giacobini, la Repubblica è nel caos della reazione termidoriana; gli ideali di uguaglianza, libertà e fraternità sembrano solo un lontano ricordo e professarli è diventato pericoloso. Quattro donne molto diverse tra loro, ma che hanno condiviso le stesse battaglie e gli stessi affetti, si trovano a vivere in un mondo ormai a loro ostile dopo aver perso i loro affetti più cari. La giovane Élisabeth, vedova di uno dei robespierristi, fa la lavandaia per mantenere il figlio di pochi mesi. Henriette, amante di Saint-Just, dopo essersi rifugiata dai propri genitori, è costretta a sposare François, un medico privo di fas…

Segnalazione: Registro di classe, di Sandro Onofri

Titolo: Registro di classe Autore: Sandro Onofri Editore: minimum fax Pagine: 100 Prezzo: 14,00 € (cartaceo, ora scontato a 11,90 €) Data di pubblicazione: in arrivo a gennaio 2019 
Acquistabile QUI.
Quarta di copertina: Sandro Onofri muore nel 1999, a 44 anni. Nel suo computer la moglie ritrova un diario, incompiuto: è l’ultimo racconto della scuola pubblica del Novecento, e ha il sapore di un involontario testamento. Lo stile è asciutto, antiretorico. Onofri non rimpiange niente, solleva domande: si chiede cosa voglia dire essere intelligenti e quanta incoscienza serva per insegnare. È un uomo pieno di dubbi e di passione, ma ama il lavoro che ha scelto: «Esiste un mestiere più bello del mio?» Gli interessa soltanto interpretarlo in maniera onesta, autentica, non «brillante». Non si fa illusioni: sa che «gli studi umanistici non umanizzano», e che dove insegna i libri non esistono: su settanta alunni, soltanto uno ha letto Pinocchio. Ma più di tutto detesta il vittimismo dei colleghi, l’…

Recensione: The Hollower, di Mary Sangiovanni

Titolo: The Hollower Autore: Mary Sangiovanni Editore: Dunwich Edizioni Pagine: 282 Prezzo: 4,99 € (ebook), 14,90 € (cartaceo)
Voto: 4/5
Puoi acquistarlo QUI.

Questo ebook ci è stato gentilmente offerto da Dunwich Edizioni in cambio di una recensione onesta. Quarta di copertina:  Qualcosa di alieno sta perseguitando gli abitanti di Lakehaven, nel New Jersey. Non può vederli, ascoltarli o toccarli, ma li conosce: le loro paure, le loro insicurezze e i loro segreti. Sa come distruggerli dall'interno. E non si fermerà fino a quando non saranno tutti morti. Dave Kohlar ha sempre pensato di essere un buono a nulla. Ma quando realizza che la sua sanità mentale, la sua vita e la sicurezza della sua famiglia e dei suoi amici sono in pericolo, dovrà cercare dentro di sé una forza che il suo avversario ultraterreno non può toccare: una forza in grado di salvarli tutti.

Recensione di Ariendil:C’è poco da girarci intorno: The Hollower fa paura. E questa sarebbe la recensione più breve di sempre se i…

Consigli per un regalo perfetto: idee per sbadati e ritardatari

Ed eccoci all'ultimo articolo di questa rubrica e a chi lo dedichiamo? A chi ancora non è riuscito ad acquistare nulla per i suoi cari e a chi si è dimenticato di questo o quel regalo e ora non sa che fare.  Qui troverete un paio di idee molto carine per confezionare un regalo da casa, usando la vostra creatività e poco altro. Non è, in fondo, il regalo più bello quando qualcuno si impegna e lo crea dal nulla apposta per noi? Buon divertimento e... buone feste!


Lanterna con fata Questa lanterna con fata è l'ideale per grandi e piccini. Al posto di una fatina, si possono usare altre immagini. Scegliete quelle che sapete possono far piacere a chi avete intenzione di regalare la lanterna e di sicuro non sbaglierete! Ecco come creare questo regalo: Lanterna con fata su Youtube
Angeli di carta
Con poche mosse, del cartoncino colorato e una forbice, potrete creare degli angeli di carta molto carini. Forse da soli come regalo sono po' "poco", ma se abbinati alla lanter…

Recensione: Purgatory. The shadow gate 2, di David Falchi

Titolo: Purgatory Autore: David Falchi Editore: Dunwich Edizioni Pagine: 270 Prezzo: 3,99 € (ebook), 12,90 € (cartaceo)
Voto: 4/5
Puoi acquistarlo QUI.

Questo ebook ci è stato gentilmente offerto da Dunwich Edizioni in cambio di una recensione onesta. Quarta di copertina: Ingannati da Hezekiah e dalla Macchina, siamo tornati a Roma, ma in un momento diverso del tempo. La Capitale non ha niente a che vedere con la città che ricordavamo. In questo futuro il Sindaco ha già vinto e ha risucchiato la vita dal nostro piano d'esistenza, lasciando dietro di sé un mondo in rovina dove gli incarnati si combattono incessantemente nella speranza di raggiungere Eden. Circondati da un'atmosfera che avvelena la mente, siamo stati costretti a trattare con una nostra vecchia conoscenza e a piegarci ai voleri di un demone per sperare di aprire un varco e tornare indietro. Ma in un mondo dove la guerra è legge, ogni passo si paga nel dolore e nel sangue, e l'obiettivo si fa così rarefatto da sembr…

Consigli per un regalo perfetto: drama, film e serie tv

In questo secondo appuntamento con la rubrica "Consigli per un regalo perfetto", parleremo di drama, film e serie tv.
Ma come si fa a regalare una di queste cose? Semplice! O si acquistano i DVD o si regala un abbonamento a Netflix e/o a Viki. Di volta in volta vi indicheremo dove trovarli e vi lasceremo il link per procedere all'acquisto del regalo.
Pronti? Si parte!



Outlander
Outlander, tratto dalla serie di romanzi di Diana Gabaldon, è decisamente una serie tv da non perdere! Nonostante abbia preferito i libri, devo ammettere che anche la serie tv merita. Ideale per gli amanti della Scozia, della storia scozzese, degli scozzesi in quilt e dei viaggi nel tempo! Link per l'acquisto: Outlander - Prima stagione

The Expanse
Non poteva mancare la serie tv dedicata a The Expanse, di cui abbiamo già parlato la settimana scorsa per via dei libri.   Nel XXIII secolo, la scomparsa di una terrestre s'intreccia alle vicende di un detective di polizia, del capitano di un cargo…

Recensione: La famiglia Aubrey, di Rebecca West

Titolo: La famiglia Aubrey Autore: Rebecca West Editore: Fazi Editore Pagine: 570 Prezzo: 9,99 € (ebook), 15,30 € (cartaceo)
Voto: 5/5
Puoi acquistarlo QUI. Quarta di copertina: Gli Aubrey sono una famiglia fuori dal comune, nella Londra di fine Ottocento. Nelle stanze della loro casa coloniale, fra un dialogo impegnato e una discussione accanita su un pentagramma, in sottofondo riecheggiano continuamente le note di un pianoforte; prima dell’ora del tè accanto al fuoco si fanno le scale e gli arpeggi, e a tavola non si legge, a meno che non sia un pezzo di papà appena pubblicato. Le preoccupazioni finanziarie sono all’ordine del giorno e a scuola i bambini sono sempre i più trasandati; d’altronde, anche la madre Clare, talentuosa pianista, non è mai ordinata e ben vestita come le altre mamme, e il padre Piers, quando non sta scrivendo in maniera febbrile nel suo studio, è impegnato a giocarsi il mobilio all’insaputa di tutti. Eppure, in quelle stanze aleggia un grande spirito, una strana a…

Segnalazione: I prigionieri dei sigilli infranti, di Simona Mastrangeli

Titolo: I prigionieri dei sigilli infranti (La maledizione del vortice #1)
Autore: Simona Mastrangeli
Editore: Trampolino Publisher
Pagine: 373
Prezzo: 15,00 € (cartaceo)

Acquistabile QUI.

Quarta di copertina: Nessuno conosce la vera identità di Lord, Signore di Okein. Valoroso condottiero prima e Signore Nero poi, per portare a termine il proprio progetto di conquista delle Terre Selvagge è disposto a tutto, anche a distruggere sigilli antichi e liberare nel mondo creatura aberranti che riposavano nelle leggende e nella memoria degli uomini.
Cinque ragazzi, diversi per razza e idee, entrano in possesso di alcune pietre: sono le Pietre elementali, artefatti tanto potenti quanto pericolosi che donano ai proprietari una forza immensa, ma ne risucchiano la forza vitale.
I possessori delle Pietre sono l’ultima possibilità di salvezza dall’egemonia di Lord, ma i risentimenti, la diffidenza e le gelosie presenti nel gruppo rischiano di essere più pericolosi del tiranno stesso e sviarli dalla prop…

Consigli per un regalo perfetto: manga

Salve! Questo post è dedicato a chi sa perfettamente cosa piace all’amico o al figlio/nipote/cugino (o corrispettivo femminile) ma non se ne intende abbastanza per capire davvero cosa prendere. Sì, questo post è proprio per voi, amici e parenti degli amanti dei manga. Non c’è niente di più bello che regalare una nuova passione. Bastano pochi volumi o tutta una serie (se avete in programma regali medio-grandi), l’importante è far conoscere qualcosa che possa far entrare in un mondo nuovo. In fondo, però, questo post è dedicato anche a chi ama i manga in prima persona. Natale è anche tempo di auto-regali. Chi meglio di noi sa se siamo stati buoni, se abbiamo sopportato e abbiamo sorriso davanti alle avversità? Quindi sì, possiamo premiarci anche da soli. Scegliere è stato difficile, ma ecco la mia classifica di 5 manga che valgono un bel pacchetto con un fiocco sopra.


Per chi vuole andare sul sicuro con un successo di quest’anno adatto a tutti i palati, ma soprattutto a chi ama le stori…

Segnalazione: Una promessa di Natale, di K.C. Wells

Titolo: Una promessa di Natale
Autore: K.C. Wells
Editore: autopubblicato
Pagine: 146
Prezzo: 2,99 € (ebook)
Data di pubblicazione: 28.11.2018

Acquistabile QUI.

Quarta di copertina: L'ultima cosa che Micah Trant si aspetta di trovare in mezzo alla neve, sul ciglio della strada, è un uomo che è stato chiaramente picchiato, e quando scopre l’identità del malcapitato, capisce che è qualcosa di più di una semplice coincidenza. Come buoni samaritani, Micah e suo padre offrono ospitalità allo straniero, così che possa recuperare. Dopo tutto, è quasi il Giorno del Ringraziamento, e Greg non è in condizioni di viaggiare per ritornare a casa. Quell’offerta, però, non è una mossa del tutto altruistica: Micah vuole delle risposte, e non è l'unico. Greg non riesce a credere a come siano andate le cose. Le probabilità che fosse proprio Micah a trovarlo erano praticamente inesistenti, ma accetta comunque la sua offerta. Man mano che i giorni diventano settimane, Greg impara a conoscere la famigl…