Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2019

Recensione: Cecità, di José Saramago

Titolo : Cecità Autore : José Saramago Editore : Feltrinelli Pagine : 288 Prezzo: 6,99 € (ebook), 14,90 € (cartaceo) Versione audiolibro:  Narratore : Sergio Rubini (per Emons Edizioni) Durata : 11 ore e 10 minuti Voto: 5/5 Puoi acquistarlo QUI (ebook) e QUI (cartaceo). O ascoltarlo con Audible.  Quarta di copertina:  In un tempo e un luogo non precisati, all'improvviso l'intera popolazione perde la vista per un'inspiegabile epidemia. Chi è colpito dal male è come avvolto in una nube lattiginosa... Un romanzo fantastico giocato sulla metafora della cecità dove gli istinti bestiali, la ferocia irrazionale, la sopraffazione gratuita si rivelano i tratti tipici della natura umana. Recensione di Silver: A essere onesta questo romanzo non l'ho letto, ma l'ho ascoltato, ossia ho ascoltato l'audiolibro letto da Sergio Rubini, per Emons Edizioni. Ho deciso comunque di scrivere una recensione, andando prima a stabilire cosa recensirò e

Recensione: Il fiore della notte, di Herbert Lieberman

Titolo : Il fiore delle notte Autore : Herbert Lieberman Editore : minimum fax Pagine : 465 Prezzo: 7,49 € (ebook), 16,15 € (cartaceo) Voto: 4,5/5 Puoi acquistarlo QUI (ebook) e QUI (cartaceo). Questo ebook ci è stato gentilmente offerto da minimum fax in cambio di una recensione onesta. Quarta di copertina:  A New York la primavera annuncia ogni volta una rinascita: il clima si fa mite dopo i rigori dell'inverno, e la luce si ferma più a lungo, calando tra i grattacieli e i palazzi di arenaria, e tenendo lontana la notte e i suoi orrori. Per il detective Francis Mooney, ormai anziano, solitario, ribelle e insofferente a ogni regola ma tollerato dai superiori perché i tanti casi risolti lo rendono pressoché inamovibile, aprile è davvero il mese più crudele, perché è in questa stagione che, una volta all'anno, un misterioso assassino uccide le sue vittime. I delitti sono concentrati in tre o quattro isolati al centro di Manhattan, e qualsiasi passante

Recensione: Rosamund (La famiglia Aubrey, vol. 3), di Rebecca West

Titolo : Rosamund (La famiglia Aubrey, vol. 3) Autore : Rebecca West Editore : Fazi Editore Pagine : 421 Prezzo: 9,99 € (ebook), 17,00 € (cartaceo) Voto: 2/5 Puoi acquistarlo QUI (ebook) e QUI (cartaceo). Questo ebook ci è stato gentilmente offerto da Fazi Editore in cambio di una recensione onesta. Quarta di copertina:  Mentre lo scintillio degli anni Venti cede il posto alla Grande Depressione, Mary e Rose sono ormai due pianiste famose. Girano l'America soggiornando negli alberghi più esclusivi e vengono accolte come star alle feste d'élite, dove lo champagne scorre a fiumi e gli invitati sono ricchi, affascinanti e privilegiati. Di pari passo al lusso e al successo, si trovano però ad affrontare una società crudele e la volgarità di chi si finge amante della musica senza realmente comprenderla. Ma soprattutto le due gemelle non riescono a colmare il divario tra presente e passato e a intessere nuove relazioni; prostrate dal dolore per la scomparsa