Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2018

Gabbia per uccellini - S.M. May

Titolo: Gabbia per uccellini
Autore: S.M. May Editore: Autopubblicato Pagine: 279 Prezzo: 2,99 € (ebook), 10 € (cartaceo)
Voto: 4/5 
Trama (dalla quarta di copertina):
Mai sottovalutare un acquazzone di primavera.
Quando Rey Morales, studente all’università di La Salle, Philadelphia, esce a festeggiare l’ultima vittoria della squadra di baseball, può solo aspettarsi una serata rilassante insieme ai compagni e tifosi, piena di musica e birra. Ma la pioggia continua a cadere incessante, e Julien, l'uomo più affascinante di tutto il locale, si offre di accompagnarlo sino al campus.  Che c’è di male ad accettare quel passaggio?  Al suo risveglio, Rey si ritrova senza vie di fuga e senza difese.  Un uccellino chiuso in gabbia, con un padrone esigente che vuole prendersi cura di lui. 209 notti che valgono una vita. Quando Matthew Forsyth, ambizioso sostituto procuratore della città, si vede assegnato il caso Morales, può solo pensare che sia iniziato uno dei periodi più fortunati della propria carrie…

Una lunga bara nera - Tim Curran

Titolo: Una lunga bara nera
Autore: Tim Curran Editore: Dunwich Edizioni Pagine: 328 Prezzo: 4,99 € (ebook) e 14,90 € (cartaceo)

Voto: 4/5

Trama (dalla quarta di copertina): La Bara è una GTO del ‘67. Come una tomba aperta, è affamata di morte. Vic Tamberlyn vi si è suicidato dentro. Suo figlio Kurt vi è morto asfissiato. Forse non c'è nessuna connessione, ma il migliore amico di Kurt, Johnny Breede, non ne è convinto. Comincia a notare degli oscuri segnali, sicuro che sotto la pelle della Bara batta un cuore nero e terribile. Ma è persino peggio di quanto possa immaginare. Perché la Bara ha una storia. E quella storia condurrà Johnny in una ragnatela di omicidi, follia e perversioni sessuali. Verrà a conoscenza di orribili segreti di famiglia che collegano una serie di bambini scomparsi a un male primordiale che vive nell’auto sotto forma di una sadica ragazza adolescente. Una ragazza la cui madre era umana, ma il cui padre era tutt’altro…
Recensione: La lettura di un qualunque romanzo …