lunedì 14 luglio 2014

Drama: Rich man, poor woman

Titolo: Rich man, poor woman
Regia: Nishiura Masaki, Tanaka Ryo
Sceneggiatura: Adachi Naoko
Produzione: Masumoto Jun, Sekiguchi Daisuke
Anno: 2012
Episodi: 11  (più uno special uscito nel 2013)
Cast: Oguri Shun (Hyuga Toru), Ishihara Satomi (Natsui Makoto), Aibu Saki (Asahina Yoko), Iura Arata (Asahina Kosuke), Nakahara Takeo (Tadamasa Fueki), e altri.
Voto: 4/5


Trama: Hyuga Toru è un uomo di quasi trent'anni che ha fatto successo grazie al suo genio. Infatti sin da giovane è riuscito a farsi strada nel settore IT e insieme al suo amico e socio Asahina Kosuke, ha fondato Next Innovation, una delle società di prodotti IT più giovane e ricca del Giappone. Hyuga ha molti progetti, ma il piú importante è il Personal File, un programma che aiuta i cittadini giapponesi a visualizzare i proprio dati sociali e avere accesso ai dati riguardanti la propria pensione con un click. Un giorno Natsui Makoto si presenta alla sua ditta per un'intervista di lavoro ma, quando Hyuga la manda via prendendola in giro, lei dice di chiamarsi Sawaki Chihiro. Natsui sa bene che quel nome avrebbe colpito Hyuga perché è in realtà il nome della madre del presidente di Next Innovation, da cui è stato abbandonato da bambino. I due si incontrano e si scontrano. Next Innovation subirà diversi attacchi da hacker e dalla concorrenza e in tutto questo conosciamo i personaggi di Rich man, poor woman. 

Opinione: Rich man, poor woman è un drama che mi sento di consigliarvi. Abbiamo un Oguri Shun molto maturo come attore, soprattutto se paragonato al ruolo recitato ben sette anni prima in Hana Yori Dango, di cui trovate la recensione QUI
I personaggi sono a mio parere molto ben delineati, oltre al dramma personale di Hyuga, riusciamo a entrare nella psicologia del suo migliore amico, Kosuke, un personaggio all'apparenza molto simpatico, gentile, socievole, ma che nasconde dentro di sé una frustrazione che lo porterà a fare cose che sconvolgeranno la trama, altrimenti piuttosto lineare di questo drama. È, infatti, nelle ultime puntate che la storia prende una piega più che interessante, mentre nelle prime si sofferma più sulla relazione tra Hyuga e Natsui Makoto e l'importanza del nome Sawaki.  



Nessun commento:

Posta un commento