martedì 29 dicembre 2015

Ombre - Maddalena Cafaro

Titolo: Ombre (Vol. 1 della serie I Signori delle Ombre)
Autore: Maddalena Cafaro
Editore: autopubblicato
Pagine: 39
Prezzo:0,99 €

Voto: 3,5/5

Trama: Strane sparizioni si susseguono di notte in notte, la paura corre sottile mentre passi silenziosi si allontanano tra le ombre. Un uomo è in cerca di vendetta oppure di giustizia, tutto per salvare colei che ama da una fine peggiore della morte. Adam è un Signore delle Ombre, un mito tornato reale per porre rimedio a un errore a cui lui stesso ha contribuito. Al di là delle tenebre, al di là della luce solo una cosa potrà salvare il destino di Adam e Livvy. 

Recensione: Ho letto questo racconto in brevissimo tempo, non solo perché è di appena 39 pagine, ma perché Maddalena Cafaro ha uno stile che riesce a catturare il lettore. Come prima pubblicazione dell'autrice, devo dire che mi ritrovo abbastanza soddisfatta.
La storia in sé non è originalissima e, in effetti, spesso prevedibile, ma è ben raccontata e questo fa sì che ci si ritrovi davanti a una piacevole lettura.
I personaggi principali sono abbastanza ben riusciti, anche se ancora poco approfonditi. Di tutti ho apprezzato molto Emily, che pur apparendo solo un paio di volte, lascia il segno. Gabriele resta un'incognita fino alla fine, ma la sorpresa che aspetta il lettore mi è piaciuta molto. Livvy è un personaggio che in realtà ha molta importanza, ma in qualche modo risulta sempre essere in secondo piano, in quanto molto spesso il suo comportamento viene raccontato invece che mostrato. E, di conseguenza, la sofferenza di Adam, per colpa di quest'ultima, la si sente davvero solo in pochi passaggi.
Dal punto di vista del testo, ho trovato diversi refusi, soprattutto dovuti all'impaginazione (ci sono spesso due parole unite, infatti), ma anche di altro tipo, comprese le ripetizoni.
Non ci sono però errori di grammatica, né tanto gravi da far storcere il naso, ci tengo a precisare.
Come dicevo prima, infatti, è una lettura piacevole e che lascia il lettore con un finale aperto a cui seguiranno due altri volumi: Pyrox (uscito proprio nei giorni scorsi) e Himogene.
Consigliato a chi cerca un racconto urban fantasy con tracce di horror, che non sia, però, troppo pesante.

Nessun commento:

Posta un commento