venerdì 28 novembre 2014

Fidanzato di scorta - di River Jaymes

Titolo: Fidanzato di scorta 
Autore: River Jaymes 
Traduttore: Barbara Cinelli 
Editore: Triskell Edizioni 
Pagine: 224 
Prezzo: 4,49 euro (ebook) 
Genere: romance M/M 
Voto: 4/5

Trama (dal sito dell'editore): Professionalmente parlando, il dottor Alec Johnson ha quasi raggiunto tutti i suoi obiettivi. Insieme al suo ex, il dottor Tyler Hall, è anche il vincitore di un premio a loro destinato per il lavoro che svolgono con i senzatetto. Purtroppo, però, la sua vita privata fa un po’ pena, soprattutto perché ci sono in previsione per lui diversi eventi ai quali dovrà partecipare insieme a Tyler e al suo nuovo fidanzato. Nel tentativo di sollevarsi l’umore, Alec acquista una moto, ma non ha nemmeno idea di come si usi. Dylan Booth non ha tempo per il dottor “Incapace” e per la sua Harley del 1964, ma nonostante sia un meccanico un po’ arrogante, non riesce a dire di no alla sua richiesta di aiuto. Dopo aver trascorso la sua adolescenza per le strade e aver perso il suo migliore amico a causa dell’HIV, Dylan decide che dare una mano a quell’uomo impegnato a fare del bene sia il minimo che possa fare. Ma vedere Alec interagire con il suo ex rende Dylan stranamente protettivo nei suoi confronti, tanto che invece di presentarsi come meccanico dichiara di essere il suo nuovo fidanzato. L’ex sospetta che Dylan stia mentendo. Alec sostiene che Dylan sia pazzo. E Dylan non è sicuro di riuscire a fingere di essere gay. 

Recensione: Cercavo una lettura che fosse leggera e piacevole e Fidanzato di scorta si è dimostrato essere all'altezza delle mie aspettative. Scritto con uno stile fresco e gradevole, si legge velocemente e tutto d'un fiato. I personaggi non sono particolarmente complicati, sono un po' dei cliché nei loro stereotipi di “maschio duro “ e “uomo sensibile”. Direi che i momenti d'introspezione e quelli d'azione sono ben bilanciati in modo da non far perdere interesse al lettore e da mantenere sempre alta l'attenzione. Le vicende di Alec e Dylan si seguono con gioia e si fa presto a farsi trasportare dalle loro dinamiche. La loro storia d'amore è realistica e credibile tanto quanto è dolce e romantica. Di quelle storie che, quando le si legge, ti fanno sentire bene. Ci sono le scene di “passione”, ci sono le moto, ci sono uomini sporchi di grasso e tanto sexy e ci sono un paio di dolci occhioni blu e ci sono anche riflessioni su temi più profondi (la droga, la prostituzione, l'omofobia e le etichette)... Cos'altro serve per convincervi? Consigliato a chi ha un animo romantico e ha voglia di estraniarsi e sognare un po'.  

Recensione a cura di Luna!

Nessun commento:

Posta un commento