domenica 6 gennaio 2013

App per imparare il giapponese (1)

Per Natale ho ricevuto questo:

Samsung Galaxy Tab 2 7.0

Mi sono divertita a cercare app da scaricare (gratis, ovvio) e ne ho trovate un paio per studiare il giapponese. 
Alcune le trovo molto utili, soprattutto quelle per imparare i kanji, altre, se non si scarica la full version (a pagamento) non servono a molto. 
La prima è Kanji Quiz. Come si può leggere dalla piccola introduzione all'app, in questo caso per studiare i kanji si fa riferimento ai manuali del Dr. Heisig (Remembering the kanji) e al suo studio dei "primitivi". Io sono però dell'opinione che anche studiando i kanji in proprio, questa app sia utile a ripeterli e a fissarli nelle nostre testoline.
La schermata appare così:

Cliccando su "Quiz Mode" si apre una nuova finestra, dove si può scegliere tra Hiragana Test, Katakana Test, Kanji Test e Dictionary Test. Se si vogliono ripetere i kanji, lo si può fare in due modi: con un test con risposte a multiple choice o scrivendo i kanji direttamente sullo schermo (beh... usando il dito, non la penna, ovviamente :P )
Scegliendo la seconda opzione si apre una schermata come questa:


In alto trovate la parola da tradurre, il kanji al di sotto, scritto in carattere molto piccolo, ci dà la risposta giusta, ma all'inizio è nascosto, io l'ho cliccato prima di fare lo screenshot  per farvelo vedere. L'enorme kanji scritto in bianco alla "lavagna" è quello che ho scritto io. Una volta scritto il kanji, si clicca in basso su "View" per scoprire la risposta e infine, dopo aver controllato, si clicca su "right" o "wrong". Se si sbaglia a scrivere, c'è il tasto "clear" o altrimenti c'è ancora il tasto "help" che ci dà un aiuto indicandoci il significato "primitivo" (con riferimento ai manuali di Heisig - che io non ho e che quindi non mi è di molto aiuto).
Se invece scegliamo il test a risposta multipla, abbiamo un'ulteriore possibilità di apprendimento. In alto, accanto al kanji, come potete vedere nella prima immagine qui sotto, c'è una "i" blu. Cliccandoci sopra si apre una nuova finestra (la seconda immagine qui sotto) che corrisponde a una sorta di dizionario in grado di mostrarci i vari usi del kanji in questione e i rispettivi significati. 




Mi sono esercitata un po' e trovo che, almeno per memorizzare il significato e il kanji stesso, questa app sia molto utile. 

Un'altra applicazione per imparare il giapponese, ma soprattutto per esercitarsi con i kanji e i kana, è Ja Sensei che, nella versione a pagamento, offre un corso completo. Anche con quella gratis si può studiare un po', ma ne parlerò nel prossimo post. 
ADD: Il secondo post lo trovate qui.

Nessun commento:

Posta un commento