mercoledì 3 ottobre 2012

Sono Te no Netsu wo Kasanete - Fujiyama Hyouta

Manga: Sono te no Netsu wo Kasanete
Mangaka: Fujiyama Hyouta
Anno: 2009
Volumi: 2
Genere: romance, shonen ai (soft yaoi)







Trama:
Nagisa Takakage ha appena aperto un ristorante italiano tutto suo. Durante l'inaugurazione incontra Nagisa Koga, uno degli invitati, con cui inizia a chiacchierare e che gli fa molte domande. Koga è molto incuriosito da Takakage, tanto che va a trovarlo quasi ogni giorno al ristorante per informarsi su ogni genere di cosa che riguardi il proprietario del locale.   
Takakage trova che Koga sia un tipo un po' strano, ma risponde sempre con educazione al ragazzo. Una sera, però, Koga ordina una bottiglia di vino e, ubriaco, si addormenta sul bancone del bar. Takakage è costretto a portarlo a dormire da sé. E da qui si sviluppa poi la trama che non voglio assolutamente spoilerare. Non in questo paragrafo, almeno XDD



Recensione:
E fino a quanto descritto nella trama, direte voi, niente di particolare, giusto? Eppure sin dalle prime pagine non si può fare a meno di chiedersi chi sia in realtà Koga. Ora, se ve lo dico, spoilero, ma senza dirlo non riesco a fare una recensione decente, per cui, se non volete nessuno spoiler, come avvisati già sopra, non continuate a leggere! Sappiate solamente che a me questo manga è piaciuto molto.
In questo manga leggiamo la storia di due uomini che sembrano molto diversi fra loro, ma che hanno entrambi una grande passione. Takakage è un cuoco e cucinare non è solo il suo mestiere, ma qualcosa che fa volentieri, che gli piace fare. Ed è per questo che ha scelto di aprire un ristorante tutto suo. 
E Koga? Cercherò davvero di non spoilerare, ma anche lui ha un mestiere, che non è un lavoro, ma una passione. E per entrambi le mani sono molto importanti. Infatti "I love your hands" è la prima cosa che Koga confessa a Takakage (anche se è ubriaco quando lo dice XDD). Il cuoco, che in realtà non è affatto interessato agli uomini, vedrà un lato di Koga che lo intrigherà sempre di più. E Koga? Koga è dolcissimo, nella sua ingenuità, e voglio che scopriate da soli/sole quanto lo sia davvero.
Sono Te no Netsu wo Kasanete è una storia in cui riscontriamo la devozione verso l'arte, la curiosità e la stranezza umana, il senso di dovere e la voglia di evadere per poter inseguire un sogno che non coincide con ciò che gli altri si aspettano da una persona. È una storia d'amore che non si basa sulla passione improvvisa, come capita in molti manga yaoi, ma che si sviluppa pian piano, sorprendendo sia l'uno che l'altro protagonista. E anche il lettore ne resta affascinato, almeno per me è stato così. 
Piccola nota sui disegni: mi piace lo stile di questa mangaka. È piuttosto realistico e le espressioni dei protagonisti sono rese molto bene.


Buon divertimento!

Nessun commento:

Posta un commento